sabato 31 maggio 2014

Brindare con Arunda-Vivaldi uno spumante dell'Alto Adige.



Ciao stelline oggi nel mio blog si brinda e lo farò con Arunda, il nome deriva da una montagna situata in Val Venosta, poideciserodeciso di ribattezzare Vivaldi i vini destinati al mercato italiano,un'azienda rigorosamente a conduzione familiare e vede il coinvolgimento diretto di tutti i suoi elementi, una festa , un compleanno , un'anniversario , quale miglior occasione per brindare con lo spumante , specialmente se lo spumante è  italiano e di alta qualità.


familyJoseph, microbiologo, è il tecnico che cura i rapporti con i vignaioli, le fasi della spumantizzazione ed è il globe trotter che porta in giro il marchio Arunda/Vivaldi in ogni manifestazione dedicata al vino.

Marianne, moglie di Joseph, accoglie i visitatori in cantina e fornisce, grazie alla squisita sensibilità femminile, preziosi ed insostituibili consigli specie durante la difficile, delicata fase dell’assemblaggio e della formazione delle diverse cuvée.

Michael, dopo essersi cimentato, per alcuni anni, con la cucina, lavorando in giro per l’Europa, entrerà progressivamente in azienda occupandosi, in particolare, della vendita e distribuzione dei pregiati aceti che selezioniamo in Europa.



Il sito MeltinaQuindici chilometri a nord del noto centro vinicolo di Terlano e solo una ventina da Bolzano e da Merano, con i suoi 1200 metri d’altezza, Meltina, adagiata su un tranquillo altopiano, ha conservato la pace dei piccoli paesi alpini. E’ proprio in questo scenario idilliaco di boschi e montagne, che gode di un clima incontaminato e che favorisce una maturazione ottimale dei vini, che nel 1979 abbiamo voluto creare la nostra piccola azienda, la più alta cantina metodo classico d’Europa, e produrre i nostri spumanti targati Alto Adige, bollicine pregiate seguite con cure artigianali e passione per una qualità senza compromessi.

Il sito MeltinaLa nostra cantina sotterranea, posta appena sopra il centro del paese salendo verso San Genesio e le vaste distese di prati dell’altopiano del Salto, è molto semplice ed è studiata per consentire, in modo razionale, lo svolgimento delle diverse fasi di spumantizzazione dei nostri vini, una produzione media intorno alle settantamila bottiglie, che rappresentano circa il 50% della spumantistica metodo classico altoatesina.
Visitandola troverete, in scala ridotta, ma con lo stesso aggiornamento tecnologico e un’identica cura maniacale dei dettagli che fanno la differenza, le attrezzature e l’atmosfera che regnano in una casa spumantistica italiana o francese dai grandi numeri. Le file di pupitres dove i vini riposano in punta, le grandi cataste di bottiglie dove le diverse annate e le varie cuvées raggiungono il loro equilibrio e la piena maturazione, qualche barrique per consentire ad alcune partite di vino destinate alle speciali riserve di avere maggiore struttura e pienezza.Tutto disposto in maniera ordinata, per facilitare e rendere più semplice ogni operazione di cantina.

 
Ho ricevuto  quattro bottiglie di ARUNDA CUVÉE MARIANNA









Ad un bellissimo e vivace perlage, sottile e persistente, fa subito riscontro un bouquet molto particolare e complesso, dove a note floreali, ad accenni di miele, di cioccolato bianco e di frutta secca fa riscontro una componente di frutta esotica, giocata su ananas, pompelmo, mango, completata da sfumature speziate e tostate conferite dall'affinamento in legno di parte dei vini che compongono la cuvée. In bocca lo spumante mostra subito la propria volontà di ampiezza e d'importanza, grazie ad una struttura fitta e ad una materia che deve ancora addomesticarsi e trovare equilibrio ed un'espressione più rilassata e confidenziale, ma si fa apprezzare, anche in questa fase interlocutoria, grazie alla buona freschezza e sapidità, ad un buon nerbo, da vino di gran carattere, da pensare in abbinamento a piatti, anche i più impegnativi, a base di pesce o di carni bianche.

Uno spumante gustossimo, davvero buonissimo, ringrazio l'azienda per la bellissima e gentilissima collaborazione.

Vi lascio tutti i contatti. 
Arunda Cantina Talento
Metodo Classico
V. Prof.-Josef-Schwarz 18
I-39100 Meltina (BZ)
Tel. 0471 668033
Fax 0471 668229

Sito
http://www.arundavivaldi.it/

21 commenti:

  1. Brindisi è sinonimo di momento felice! E se lo spumante è di qualità è ancora meglio! Un bacio e buon weekend!!

    RispondiElimina
  2. Lo vorrei provare, fra l'altro mi piace anche l'etichetta fucsia, uno dei colori che preferisco!

    RispondiElimina
  3. Adoro lo spumante ma non ho mai provato questo in particolare.. dovrò rifarmi ;)

    RispondiElimina
  4. wow non conoscevo questa azienda, però sembra di ottima qualità!:) baciii

    RispondiElimina
  5. Mi piacerebbe molto assaggiare questi vini accompagnati da un'ottima cena, complimenti per questa descrizione molto dettagliata.

    RispondiElimina
  6. Wow, deve essere buonissimo questo vino!
    Alessia

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo quest'azienda. Non amo particolarmente gli spumanti ma sono indispensabili per brindare!

    RispondiElimina
  8. un calice lo berrei volentieri anche adesso!
    Nameless Fashion Blog

    RispondiElimina
  9. il made in Italy è sempre da apprezzare e supportare, anche se non sono un'amante delle bollicine

    RispondiElimina
  10. Ciao cara :D brinda un pò anche alla mia salute :D bacini

    RispondiElimina
  11. io amo l'alto adige, ho una mia carissima amica che ci abita, le chiederò di comprarmene una bottiglia!!! :)

    RispondiElimina
  12. cin cin! mi piacerebbe provare questi nettari :) xoxo Rita Talks

    RispondiElimina
  13. Io non ci capisco nulla, ma mio marito apprezzerebbe tantissimo

    RispondiElimina
  14. Ottima recensione di questo spumante!
    Alessandra
    http://stylosophia.wordpress.com

    RispondiElimina
  15. Ecco, un marchio di spumante che non conoscevo ancora :)

    RispondiElimina
  16. peccato essere astemie dev'essere ottimo!

    RispondiElimina
  17. Non conoscevo affatto questo brand, ma nella prossima occasione, mi affiderò alla qualità di questi prodotti

    RispondiElimina
  18. amo bere lo spumante in occasioni speciali!
    Gianluca

    RispondiElimina